Motu 896 MK3 Scheda audio firewire

MOTU 896 MK3

La periferica audio firewire Motu 896 MK3, alloggiata in uno chassis da due unità rack, mette a disposizione un sistema completo per il recording studio.

La periferica consente di registrare, processare e riprodurre sia sorgenti audio analogiche sia sorgenti audio digitali, consentendo di lavorare con una risoluzione fino a 24 bit, e sample rate fino a 192 KHz.

Motu 896 MK3: Ingressi e Uscite A/D

La scheda audio firewire MOTU, dispone di 8 ingressi Mic/Line su prese combinate XLR/Jack, dotati di pad di attenuazione e dell’interruttore per attivare/disattivare l’alimentazione Phantom.

Presenta 8 uscite analogiche bilanciate tutte su prese XLR (oltre alle uscite principali), e due uscite per le cuffie.

Le connessioni digitali di cui dispone la periferica audio sono del tipo: ADAT, S/PDIF e AES/EBU.

Le Prese FireWire

La scheda audio presenta due prese FireWire: la prima per il collegamento al computer; la seconda, per effettuare connessione in cascata di più interfacce audio (fino a 4), o per l’interazione con dispositivi dedicati all’archiviazione di massa.

E’ possibile utilizzare la Motu 896 MK3 anche senza PC.

DSP integrato

Motu 896 MK3 integra un DSP a 32 bit in virgola mobile, il quale consente di processare il segnale con algoritmi di riverberocompressione ed equalizzazione parametrica.

La console di controllo, CueMix FX, è strutturata sulla “falsariga” di un mixer digitale.

Il circuito hardware di limiting presente sugli ingressi (V-Limit) e la funzione Soft-Clip, favoriscono la massimizzazione dei segnali in ingresso, riducendo il rischio di clip digitale.

Footswitch

L’interfaccia audio è dotata anche di una presa per pedale di tipo footswitch, agevolando le registrazione in modalità punch in/out.